Claudio Lolli - La guerra è finita (testo)


“Si porta in tavola una torta di mele
con su piantate venti candele
e lo spumante dell’anno scorso
tenuto in frigo, rimasto lì.

Claudio Lolli - Io ti racconto (testo)


“Io ti racconto lo squallore
di una vita vissuta a ore
di gente che non sa più far l’amore
ti dico la malinconia
di vivere in periferia
del tempo grigio che ci porta via.

Claudio Lolli - Quando la morte avrà (testo)


“Quando la morte avrà
addolcito un po’ il tuo viso
che tante volte già
mi aveva intimorito
e tu mi chiederai un ultimo sorriso
un gesto di pietà
che avrai non meritato.

Claudio Lolli - Quanto amore (testo)


“Quanto amore, quanto amore che ho cercato
quante ore, quante ore che ho passato
accanto a un termosifone
per avere un poco di calore
quanto amore, quanto amore che ho cercato
quanti oggetti, quanti oggetti che ho rubato
mentre nessuno vedeva
mentre nessuno mi guardava.

Claudio Lolli - Quello che mi resta (testo)


“Quello che mi resta dei tuoi giorni
sono queste note tristi
che si inseguono nell’aria
e disegnano il tuo viso
Quello che mi resta dei tuoi giorni
è quell’ultimo sorriso
regalato un momento
prima di andare via
quello che mi resta dei tuoi giorni
è solo la malinconia

Bad Behavior has blocked 1023 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok