Bob Dylan - Like a rolling stone (testo e traduzione)

“Once upon a time you dressed so fine
you threw the bums a dime in your prime, didn’t you?
People call, say, beware doll, you’re bound to fall
you thought they were all kiddin’ you

You used to laugh about
everybody that was hangin’ out
now you don’t talk so loud
now you don’t seem so proud
about having to be scrounging for your next meal

How does it feel
how does it feel
to be without a home
like a complete unknown
like a rolling stone?

You’ve gone to the finest school all right, Miss Lonely
but you know you only used to get juiced in it
and nobody has ever taught you how to live on the street
and now you find out youre gonna have to get used to it
you said youd never compromise
with the mystery tramp, but now you realize
he’s not selling any alibis
as you stare into the vacuum of his eyes
and ask him do you want to make a deal?

How does it feel
how does it feel
to be on your own
with no direction home
like a complete unknown
like a rolling stone?

You never turned around to see
the frowns on the jugglers and the clowns
when they all come down and did tricks for you
you never understood that it ain’t no good
you shouldn’t let other people get your kicks for you
you used to ride on the chrome horse with your diplomat
who carried on his shoulder a Siamese cat
ain’t it hard when you discover that
he really wasn’t where its at
after he took from you everything he could steal

How does it feel
how does it feel
to be on your own
with no direction home
like a complete unknown
like a rolling stone?

Princess on the steeple and all the pretty people
they’re drinkin, thinkin’ that they got it made
exchanging all kinds of precious gifts and things
but you’d better lift your diamond ring
you’d better pawn it babe
you used to be so amused
at Napoleon in rags and the language that he used
go to him now, he calls you, you can’t refuse
when you got nothing, you got nothing to lose
you’re invisible now, you got no secrets to conceal

How does it feel
how does it feel
to be on your own
with no direction home
like a complete unknown
like a rolling stone?”

—————————————————-

Traduzione.

Come una pietra che rotola

Un tempo vestivi così bene
lanciavi una moneta ai pezzenti
nei tuoi anni verdi, vero?
La gente ti gridava
attenta bambola, arriverà il declino
pensavi ti prendessero in giro
ridevi di tutti quelli
che tenevano duro per stare a galla
ora non parli più così forte
ora non sembri più così fiera
ora che devi scroccare
il tuo prossimo pranzo

Come ci si sente
come ci si sente
a essere senza casa
una completa sconosciuta
una pietra che rotola?

Sei stata nella migliore scuola
d’accordo, Miss Solitudine
ti ci sei solo ubriacata
nessuno ti ha mai insegnato
come si vive sulla strada
ed ora scopri che ti ci devi abituare
dicevi che non avresti mai trattato
con il vagabondo misterioso
ma ora ti rendi conto
che non ti concede alcun alibi
mentre guardi nel vuoto dei suoi occhi
e gli chiedi - vuoi fare un affare? -

Come ci si sente
come ci si sente
ad essere da soli
senza sapere dove andare
una completa sconosciuta
una pietra che rotola?

Non ti sei mai voltata a vedere
il cipiglio dei giocolieri e dei clown
quando arrivavano e ti facevano i loro numeri
non hai mai capito che non era una cosa buona
non dovevi lasciare che altre persone
si prendessero i calci destinati a te
te ne andavi in giro
sul cavallo cromato con il tuo diplomatico
che portava sulla spalla un gatto siamese
è stata dura scoprire
che lui non era dove aveva detto
dopo averti rubato tutto

Come ci si sente
come ci si sente
ad essere da soli
senza sapere dove andare
una completa sconosciuta
una pietra che rotola?

La principessa sul trono
e tutte le persone carine
bevono, pensando che è merito loro
se ci si scambia cose preziose e doni
ma faresti meglio a togliere
il tuo anello di diamanti
faresti meglio ad impegnarlo
ti divertiva tanto Napoleone in stracci
ed il linguaggio che lui usava
vai da lui ora, ti chiama e non puoi rifiutare
quando tu non hai nulla, non hai nulla da perdere
sei invisibile ora, non hai più segreti da nascondere

Come ci si sente
come ci si sente
ad essere da soli
senza sapere dove andare
una completa sconosciuta
una pietra che rotola?”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Bob Dylan, Like a rolling stone - 6:13
(Bob Dylan)
Album: Highway 61 Revisited (1965)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Bob Dylan.

E’ disponibile una nuova versione di questo brano sul sito InfinitiTesti.com.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Note e citazioni.

Like a Rolling Stone è una canzone di Bob Dylan (Robert Allen Zimmerman) del 1965 dall’album Highway 61 Revisited. Fu registrata il 15 e 16 giugno dello stesso anno negli studi di Tom Wilson e fu pubblicata su un 45 giri il 20 luglio con la collaborazione della sua band, formata da Mike Bloomfield (chitarra), Al Kooper (organo), Paul Griffin (piano), Russ Savakus (basso) e Bobby Gregg. Sebbene il brano fosse molto lungo fu il più grande successo di Bob Dylan, visto che rimase per ben tre mesi nelle classifiche americane, battuto in seguito solo da Help! dei Beatles.
Il brano, ben presto divenuto una pietra miliare nella musica, rappresenta per Dylan il punto di svolta della sua vita oltre che della sua carriera: il musicista americano coniuga infatti in quest’opera sonorità folk e rock, suscitando reazioni distinte fra il pubblico. Il connubio fra questi due generi musicali è la strada che Dylan sceglie per esprimersi in una nuova forma, abbandonando quella maschera di profeta costruitagli dal pubblico e nella quale non riesce più a riconoscersi; Dylan si sente prigioniero di qualcosa che non è, ricerca una via alternativa ed il risultato è un componimento di quasi venti pagine, da cui poi elaborerà quei sei minuti di Like a Rolling Stone che lasceranno un indelebile segno nella storia della musica.
Like a Rolling Stone è un intenso e continuo susseguirsi di sensazioni ed invettive, una provocazione verso quella “miss solitudine” protagonista della canzone e caduta in disgrazia dopo aver vissuto nel benessere e nella ricchezza, una “miss solitudine” di cui la pietra che rotola è un chiaro emblema, un’immagine tra l’altro già utilizzata in passato sulla scena del blues e del folk; di più, è la liberazione del poeta Dylan, che abbandona il suo stato di idolo della folla e compie il tradimento, lasciando da parte quell’immagine di profeta in cui si era ritrovato rinchiuso senza volerlo, per sentirsi invece libero di seguire la propria strada, per poter essere del tutto sincero con se stesso. Ciò che in definitiva emerge dall’opera sono le capacità di comunicazione di Dylan, che rende il pubblico capace di immedesimarsi totalmente nel cantante americano e di sentire la passione, la rabbia con la quale egli stesso ha scritto il testo.
Molti artisti conosciuti, tra cui i Green Day, Bob Marley, i Bon Jovi, i Rolling Stones e Jimi Hendrix, hanno fatto una cover di Like a Rolling Stone. Come spesso accade per i pezzi storici, Like a Rolling Stone è stata coverizzata da moltissimi artisti. Nel 2004, la rivista statunitense Rolling Stone la dichiarò come la più bella canzone di tutti i tempi”.

(Wikipedia, voce Like a Rolling Stone)

—————————————

Rolling stone, una metafora per qualcosa che cambia continuamente o sta sempre in movimento. Questa frase ha molti legami con la musica: è il nome di una rivista su cultura pop e musica, il nome di una band, un verso di una canzone di Bob Dylan. Queste tre cose possono essere collegate. La possibile origine di questa frase è il vecchio detto, “su una pietra che rotola non cresce muschio”".

(da Urban Dictionary)

Testo originale:

““Rolling stone”. A metaphor for something that is always moving or changing. This phrase has many connections to music: It’s the name of a magazine that focuses on pop culture and music, it’s the name of a band, and it’s a lyric in a song by Bob Dylan. These three things may be connected. A possible origin of this phrase is the old saying, “a rolling stone gathers no moss.”

—————————————

“Ho letto da qualche parte anni fa che “Napoleone in stracci” era specificamente riferita ad Andy Warhol e (più in generale) i vari seguaci della Factory. Negli anni ’60 la tendenza di questa casa d’arte era fare prevalere lo stile sul contenuto e Warhol coi suoi amici cercavano di dar vita ad una subcultura che comprendesse l’arte (la sua) i film (suoi e di artisti suoi seguaci come Edie Sedgewick etc) e la musica (Exploding Plastic Inevitable / Velvet Underground)”.

“Grazie della risposta. Con qualche ulteriore ricerca ho scoperto che non solo questo verso (ed altri nella canzone) si riferiscono a Warhol, ma che la canzone in generale porta ad Edie Sedgewick. Dylan&Sedgewick avevano una relazione, e lui la criticava perché era una delle ragazze di Warhol”.

(JOhn M – da Yahoo)

Testo originale:

“I read somewhere years ago that “Napoleon in rags” refered (specifically) to Andy Warhol and (more generally) the assorted Factory hangers-on. It was to do with the 60s art-house trappings of style triumphing over content and Warhol and his friends attempting to conscoiusly generate a subculture incorporating art (his own work), films (his own and his ‘in-house’ actors like edie sedgewick etc.) and music (Exploding Plastic Inevitable / Velvet Underground)”.

“Thank you, this was right on. With a bit more research I found out that not only does this lyric (and others in the song) refer to Warhol, but that the song in general is addressing Edie Sedgwick. Dylan & Sedgewick were involved, and he was criticizing her for being one of Warhol’s girls”.

—————————————

“Il biografo di Dylan Robert Shelton ha riassunto così il significato della canzone: “Una canzone che sembra indicare la vita dell’emarginato a coloro che la sanno reggere e sfocia nella compassione per gli emarginati dalla società borghese. “Rolling Stone” parla della perdita dell’innocenza e della durezza di questa esperienza. Miti, principi fondanti e vecchi credo cadono per svelare una realtà molto penalizzante. In un momento di buonumore, Dylan ha commentato l’aspetto morale di Like a Rolling Stone in una conferenza stampa negli studi televisivi KQED il 3 Dicembre, 1965. Un giornalista ha detto a Dylan che la canzone sembrava avercela con una ragazza, ed ha chiesto “Vuole cambiare le loro vite?” o vuole far loro notare gli errori delle loro scelte?” Ridendo, Dylan ha risposto “Le voglio provocare”.

(da Wikipedia, voce Like a Rolling Stone)

Testo originale:

“Dylan biographer Robert Shelton summed up the song’s meaning as: “A song that seems to hail the dropout life for those who can take it segues into compassion for those who have dropped out of bourgeois surroundings. ‘Rolling Stone’ is about the loss of innocence and the harshness of experience. Myths, props, and old beliefs fall away to reveal a very taxing reality.” In a humorous vein, Dylan commented on the moral perspective of “Like a Rolling Stone” at a press conference at KQED television studio on December 3, 1965. A reporter suggested to Dylan the song took a hard line on a girl, and asked “Do you want to change their lives? or do you want to point out to them the error of their ways?” Laughing, Dylan replied, “I want to needle them.”

—————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Marie Jolie (quality@infinititesti.com)

—————————————————-

  • Share/Bookmark

2 Commenti a “Bob Dylan - Like a rolling stone (testo e traduzione)”

  1. una magistrale traduzione di lars … i miei più vivi complimenti!

  2. capolavoro di traduzione per capolavoro di canzone
    Marie Jolie sei grande!!!!!

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 3751 access attempts in the last 7 days.