Cesária Évora - Besame mucho (testo e traduzione)

“Besame, besame mucho
como si fuera ésta noche
la última vez

Besame, besame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte después

Besame, besame mucho
como si fuera ésta noche
la última vez

Besame, besame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte después

Quiero tenerte muy cerca
mirarme en tus ojos
verte junto a mi

Piensa que tal vez mañana
yo ya estaré lejos
muy lejos de ti

Besame, besame mucho
como si fuera ésta noche
la última vez

Besame, besame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte después

Besame, besame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte despues

que tengo miedo a perderte
perderte despues…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Baciami, baciami tanto
come se questa notte
fosse l’ultima volta

Baciami, baciami tanto
perché ho paura di perderti
di perderti, poi

Baciami, baciami tanto
come se questa notte
fosse l’ultima volta

Baciami, baciami tanto
perché ho paura di perderti
di perderti, poi

Voglio sentirti molto vicino
guardarti negli occhi
vederti accanto a me
pensa che forse domani sarò lontano
molto lontano da te

Baciami, baciami tanto
come se questa notte
fosse l’ultima volta

Baciami, baciami tanto
perché ho paura di perderti
di perderti, poi

Baciami, baciami tanto
come se questa notte
fosse l’ultima volta

Baciami, baciami tanto
perché ho paura di perderti
di perderti, poi”.

—————————————————-

English translation.

“Kiss me, kiss me a lot
as if tonight were the last time
kiss me, kiss me a lot
I fear to lose you
to lose you afterward.

I want to have you very close
see myself in your eyes
see you next to me
think that maybe tomorrow
I’ll be far, far away from you.

Kiss me, kiss me a lot
as if tonight were the last time
kiss me, kiss me a lot
I fear to lose you
to lose you afterward”.

—————————————————-

Cesária Évora, Besame mucho
Album: Anthology 1 (1995)

E’ disponibile una nuova versione di questo brano sul sito InfinitiTesti.com.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Marie Jolie (quality@infinititesti.com)

—————————————————-

  • Share/Bookmark

14 Commenti a “Cesária Évora - Besame mucho (testo e traduzione)”

  1. nn mi sembra ke la canzone dica :”que tengo miedo a perderte
    perderte después”
    ma “que tengo miedo a tenerte y perderte otra vez”

  2. E’ vero, in questo video Cesaria Evora canta “que tengo medio a tenerte y perderte otra vez”. Esistono comunque altre registrazioni dove utilizza le parole originali (quelle citate nel testo). Ricordiamo che “Besame mucho” ha avuto centinaia di interpreti e tante lievi, piccoli modifiche del testo originale citato (la canzone fu scritta nel 1940 dalla musicista messicana Consuelo Velázquez). In effetti, questa versione è persino più poetica (la traduzione, strettamente letterale, è “perché ho paura di averti e di perderti di nuovo”). Grazie per la segnalazione, forse avremo il coraggio di cambiarla in un prossimo futuro :)

  3. Una carezza di straordinaria bellezza.

  4. 5 agosto 2002 - mi è stata dedicata. una bellissima dichiarazione d’amore!!!!!

  5. Bel sito, complimenti, e splendida canzone senza tempo. Nella traduzione del testo, però, io direi “Come se questa notte fosse l’ultima volta” piuttosto che “Come se questa fosse l’ultima notte”.

  6. “como si fuera ésta noche / la última vez”. In effetti la tua versione è molto più vicina al testo originale. Sì, hai ragione, la modifichiamo subito. Grazie :)

  7. E’ stato un piacere collaborare. E ancora complimenti per il sito.

  8. grazie per i complimenti… e speriamo che la collaborazione non si interrompa qui :)

  9. ke sboroni le sapete tutte ;) complimenti!!!

  10. Chi, se non uno scrittore come me, che dato il titolo del proprio libro ” My Crazy life”, ha sciorinato un pazzo amore, e quindi la canzone, in occasione di una travolgente storia d’amore . L’ultima vez successe proprio prima che i genitori di lei arciricchi ( acciaierie) le negarono ( era minorenne) il permesso al nostro matrimonio, quindi dopo due tentati suicidi; si rinchiuse in un convento di clausura, E’ scomparsa dal mondo .Fu veramente la ultima vez. Lo troverete nel primo capitolo del libro, ” My Crazy Life “che spedisco gratuitamente in cd, a chi solamente me lo richiede. ( Pubblicate pure la mia E-mail. Fr. C. de M.
    Fcianciodemoncada@libero.it

  11. ottimo sito complimenti, ogniuno avrebbe da dire la sua su questo brano, ma chi l’ha scritta la sentiva così, io avrei una mia versione, ma non la metterei mai in discursione con l’originale.

  12. Ho avuto la fortuna di ricevere gratuitamente il tuo libro
    dal titolo “My Crazy Life” Bravo Franz sei veramente bravo, il tuo libro é veramente unico, e lo svolgersi della tua vita anche.
    Ho apprezzato molto che non sei a caccia di soldi, come oggi il mondo , ma lo regali il cd, o dai in prestito il libro ( che sono due volumi), in prestito per almeno tre mesi . Quando ho letto che basta richiederlo, che lo invii a tuoi costi, non ci potevo credere. Oggi un libro cosi se passa per mano degli editori,costerebbe sugli 80 Eu. Sei proprio bravo perché lo hai vissuto, lo hai scritto ( in sei anni), lo hai stampato e lo hai anche rilegato. Ho scritto tutto questo, perché io ho avuto una vita parallela a quella del tuo grande amore -Jacqueline; anch’io sono entrata in convento piuttosto che sposare colui , il doppio dei miei anni, che mio padre per associarsi con lui, voleva farmi sposare,. Anch’io allora ero minorenne. Ti bacio e ti ringrazio Valentina 83.

  13. Grazie per la vostra generosa “offerta”

  14. Besame mucho nella versione cantata da Josè Carreras, ascoltandola, finisce con “que tengo miedo averterte,perderte despues”. Saluti

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 4877 access attempts in the last 7 days.