Dik Dik - Storia di periferia (testo)

“Mia madre faceva la sarta
cuciva vestiti su misura
per vecchie signore
ed io dalla porta spiavo
vedevo la mano sicura
fare ricami a fiori

Mio padre era un ubriacone
e tutti i nostri risparmi lui
spendeva alle carte
e non perdeva occasione
per ritornare ogni sera più tardi
ogni sera più al verde

Ed io con le scarpe bucate
il cappotto in cui stavo tre volte
son cresciuto in strada
e fu così che una notte
giocando a testa o croce
io giocai con la sorte

Il treno corre e va
ed ho il cuore stretto
da una morsa d’acciaio
il treno corre e va
più non rivedrò
l’acqua verde del fiume gaio
il treno corre e va
guardo le stelle
ed un sogno mi sfiora la pelle
il treno corre e va
ma qualcosa c’è
che ribolle nel cuore mio
voglio tornare da lei
per dirle son qualcuno anch’io

La sera scappavo di casa
in punta di piedi con la paura
di fare rumore
e poi io con lei me ne andavo
laggiù fino al vecchio granaio
a fare l’amore
ed ora che vivo lontano
mi son detto gia un sacco di volte
torno a casa mia
ma poi arriva pian piano la notte
e una voce mi grida più forte
in carrozza si parte

Il treno corre e va
ed ho il cuore stretto
da una morsa d’acciaio
il treno corre e va
piu’ non rivedrò
l’acqua verde del fiume gaio
il treno corre e va
guardo le stelle
ed un sogno mi sfiora la pelle
il treno corre e va
ma qualcosa c’è
che ribolle nel cuore mio
voglio tornare da lei
per dirle son qualcuno anch’io…”.

—————————————————-

Dik Dik, Storia di periferia - 4:46
Album: Storie e confessioni (1973)

E’ disponibile una nuova versione di questo brano sul sito InfinitiTesti.com.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Marie Jolie (quality@infinititesti.com)

—————————————————-

  • Share/Bookmark

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 1021 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok