Una canzone per Shoya Tomizawa

shoya-tomizawa.jpg

Shoya Tomizawa era un giovane pilota giapponese di Moto2. Non aveva nemmeno vent’anni, ma quest’anno si era già fatto valere vincendo in Qatar e ottenendo un secondo posto in Spagna. Oggi a Misano è caduto in un punto pericoloso della pista, ed è stato investito da altri due piloti. Stava lì immobile, muovendo a malapena una gamba. Tutti hanno capito che le sue condizioni erano disperate, ma nessuno ha fermato la corsa. Lui è morto in ospedale poche ore dopo, mentre Pedrosa festeggiava la sua vittoria in motoGp e scherzava col pubblico.

E’ più che probabile che tra qualche tempo nessuno ricorderà più il nome di questo povero ragazzo. E’ vero, tutti i motociclisti sono consapevoli dei rischi che corrono, e sanno che questi incidenti possono capitare in ogni momento della loro carriera. Quello che sconvolge, ancora una volta, è lo scarso rispetto che ormai abbiamo per la vita. Soprattutto la vita degli altri, ed in particolare di quella di qualcuno che ci è lontano. Se Shoya avesse avuto lo stesso incidente in Giappone, forse tutti si sarebbero comportati in modo diverso. Forse. Ma erano in Italia, e noi italiani abbiamo altri problemi a cui pensare.

A Shoya Tomizawa, in ogni caso, vogliamo dedicare un magnifico brano di Lucio Dalla, Ayrton. E’ vero, Senna morì in circostanze e modi molto diversi. La sua morte non passò inosservata, anche durante quel maledetto Gran Premio di Imola (e sì, si era in Italia anche lì). Ma a noi piace ricordarli così, due campioni che corrono per la loro strada, anche se lì non ci sono più altri piloti e non ci sono bandiere. Chiudi gli occhi e riposa, Shoya.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

  • Share/Bookmark

2 Commenti a “Una canzone per Shoya Tomizawa”

  1. DISPIACE PER LUI,
    ERA UN GRAN PILOTA

  2. .*………………………………………***…………………………………………………..*

    ” PREGHIERA ALLA MADONNINA DI ZIRRA ”

    O Maria, mia carissima Madre di Dio, o Vergine di
    Valverde, Madonnina cara, proteggi la Chiesa
    di Cristo, il Ppapa, i Vescovi, i Sacerdoti, il Papa, il Popolo
    santo di Dio.
    Veglia su tutte le anime consacrate al Signore,
    mandaci Sacerdoti e nuove Vocazioni al servizio
    dell’ Altare e assistenza Spirituale.
    O Maria ridona a tutti Speranza e amore, custodisci
    con amore tutti i nostri bambini, assisti i nostri
    malati.
    Dona pace e amore in tutte le famiglie e allontana
    l’odio.
    Allontana ogni dubbio su di Te. Avvicina il Popolo
    alla Chiesa, La casa di Dio, Fiduciosi Ti invochiamo
    con le nostre Preghiere.
    O Dio o Maria, dateci la Vostra Santa Benedizione.
    Così sia.
    .
    Pate - Ave - Gloria - Amen
    .

    *…………………………………….***……………………………………..*

    Vi madndo questa Preghiera della “Madonnina di Zirra”
    L’ ANNO 1994 in località - Zirra - Barathz - (SS) Sardegna una Statua della Madonna lagrimava in continuazione oltre una settimana.. … … .. - Maria Vittoria - padronna della statua della Madonnina - costruiva una Chiesa per la Madonna.
    ogni anno il 1° LUGLIO sarebbe l’anniversario della Lagrimazione della “” MADONNINA di ZIRRA”"
    Si festeggia il suo Anniversario.
    .
    BUONA GIORNATA
    CORDIALI SALUTI
    ………………………………………………. ***BENITO***

Lascia un Commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.

Bad Behavior has blocked 2429 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok