Bruce Springsteen - One step up (testo e traduzione)

“Woke up this morning my house was cold
checked out the furnace she wasn’t burnin’
went out and hopped in my old Ford
hit the engine but she ain’t turnin’
we’ve given each other some hard lessons lately
but we ain’t learnin’
we’re the same sad story that’s a fact
one step up and two steps back

Bird on a wire outside my motel room
but he ain’t singin’
girl in white outside a church in June
but the church bells they ain’t ringing
I’m sittin’ here in this bar tonight
but all I’m thinkin’ is
I’m the same old story same old act
one step up and two steps back

It’s the same thing night on night
who’s wrong baby who’s right
another fight and I slam the door on
another battle in our dirty little war
when I look at myself I don’t see
the man I wanted to be
somewhere along the line I slipped off track
I’m caught movin’ one step up and two steps back

There’s a girl across the bar
I get the message she’s sendin’
mmm she ain’t lookin’ to married
and me well honey I’m pretending
last night I dreamed I held you in my arms
the music was never-ending
we danced as the evening sky faded to black
one step up and two steps back”.

—————————————————-

Traduzione.

“Mi sono alzato stamattina, la mia casa era fredda
ho controllato la stufa, non stava funzionando
sono uscito e salito sulla mia vecchia Ford
ho cercato di accenderla ma non voleva partire
ci siamo dati l’un l’altra delle dure lezioni ultimamente
ma non abbiamo imparato
è la stessa triste storia tra di noi, questo è evidente
un passo avanti e due passi indietro

C’è un uccellino sul filo
fuori della mia camera d’albergo
ma non sta cantando
una ragazza vestita di bianco
fuori della chiesa in giugno
ma le campane della chiesa
non stanno suonando
me ne sto seduto qui in questo bar stanotte
ma tutto quello a cui penso è che recito
la stessa vecchia scena
nella stessa vecchia storia
un passo avanti e due passi indietro

E’ la stessa situazione notte dopo notte
chi ha torto, piccola, chi ha ragione
un altro litigio e io sbatto la porta
un’altra battaglia nella nostra sporca piccola guerra
quando mi guardo dentro non vedo
l’uomo che avevo sognato di essere
da qualche parte lungo la strada
ho sbagliato percorso
mentre ero preso a muovere
un passo avanti e due indietro

C’è una ragazza dall’altra parte del bar
ho afferrato il messaggio che mi sta mandando
non sembra nemmeno sposata
e io, tesoro, sto fingendo
la scorsa notte ho sognato
che ti stringevo tra le mie braccia
la musica non terminava mai
danzavamo mentre il cielo della sera scompariva nel buio
un passo avanti e due passi indietro”.

—————————————————-

Bruce Springsteen, One step up - 4:23
(Bruce Springsteen)
Album: Tunnel of love (1987)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Bruce Springsteen.

E’ disponibile una nuova versione di questo brano sul sito InfinitiTesti.com.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Citazioni.

One Step Up è il terzo singolo estratto da Tunnel of Love, l’ottavo album in studio del cantautore statunitense Bruce Springsteen. È stato pubblicato nel febbraio del 1988, arrivando alla posizione numero 13 della Billboard Hot 100 e al terzo posto della Hot Adult Contemporary Tracks. Ha inoltre raggiunto la seconda posizione della Mainstream Rock Songs, dando a Springsteen tre pezzi dallo stesso album nella top 3. Il singolo è stato distribuito quasi esclusivamente in America.
A differenza di gran parte dell’album Tunnel of Love, One Step Up non è stata registrata nello studio casalingo di Springsteen (il Thrill Hill East), ma presso gli A&M Studios di Los Angeles, California. Le registrazioni si sono svolte tra il maggio e l’agosto del 1987. Springsteen suonò tutti gli strumenti, mentre la futura moglie Patti Scialfa eseguì i cori di sottofondo. Nessun altro membro del gruppo spalla fisso del cantante, la E Street Band, prese parte alle registrazioni. Come molti altri brani dell’album, la canzone riflette la crisi matrimoniale vissuta da Springsteen e la sua moglie di allora Julianne Phillips prima del divorzio. Il testo si rivela poetico, sobrio, emozionale ed eloquente. La canzone inizia descrivendo l’immagine di una casa con un forno rotto e una macchina che non riesce a partire, servendo metafore che vengono usate per descrivere il difficile rapporto della coppia. Vengono anche citati un uccello che non vuole più cantare e le campane di una chiesa che non suoneranno per una nuova sposa. Nonostante la coppia sia stata insieme per diverso tempo, non ha imparato dalle proprie esperienze e continua a combattere e a sbattere la porta. Il testo fa riferimento alla relazione tra i due come a una “piccola guerra sporca”. Alla fine, il cantante si ritrova a guardare una ragazza in un bar, mentre gli viene in mente un sogno che aveva fatto la notte precedente in cui ballava con la moglie. È in quel momento che si accorge di avere bisogno solo di quell’abbraccio che sul finire della storia si sovrappone al volto intenso di lui, che cerca conforto nei propri ricordi o nei propri sogni. L’uomo diventa abbastanza consapevole per riconoscere la sua parte di responsabilità nelle difficoltà della coppia, come dimostrato in particolare dal verso: “When I look at myself I don’t see / The man I wanted to be” (”Quando mi guardo nello specchio non vedo / l’uomo che volevo essere”). La musica dispone di un arrangiamento abbastanza nudo, a sottolineare l’introspettività della canzone. Si tratta di una ballata tranquilla con una melodia ironicamente rassicurante. I cori di sottofondo forniscono un’eco inquietante al cantato solista di Springsteen. Ironia della sorte, dal momento che questa è una canzone che descrive un matrimonio che va in frantumi, i cori vengono eseguiti dalla donna che si sarebbe rivelata la futura moglie del cantante, Patti Scialfa.
Come alcuni altri videoclip estratti dall’album Tunnel of Love, tra cui Brilliant Disguise, Tunnel of Love e Tougher Than the Rest, il video di One Step Up è stato diretto da Meiert Avis. Il clip alterna scene di Springsteen che canta la canzone con immagini che riflettono la narrativa del testo. Durante il video, si vede il cantante che invecchia lentamente, in modo da accentuare il passaggio del tempo e dei sentimenti che non cambiano.
Probabilmente per via della sua natura altamente introspettiva, la canzone è stata eseguita dal vivo in poche occasioni. Presente con regolarità solo durante il Tunnel of Love Express Tour nel 1988, il brano è in seguito completamente sparito dalla scalette di Springsteen, prima di ricomparire brevemente per alcune esibizioni del Devil & Dust Tour nel 2005. Il 6 maggio 2014, la canzone è stata suonata per la prima volta in 26 anni con la E Street Band durante una data dell’High Hopes Tour a Houston, Texas.
La canzone è stata reinterpretata da Clive Gregson e Christine Collister, Kenny Chesney, Bad Radio, Martyn Joseph, The Seldom Scene, Paul Cebar e Eddie Vedder, insieme ad altri”.

(Wikipedia, voce One Step Up)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Marie Jolie (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

  • Share/Bookmark

Un Commento a “Bruce Springsteen - One step up (testo e traduzione)”

  1. Splendido brano più lo ascolti più lo ascolteresti

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 2782 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok