Modena City Ramblers - Quarant’anni (testo)

“Ho quarant’anni, qualche acciacco
troppe guerre sulle spalle
troppo schifo per poter dimenticare
ho vissuto il terrorismo
stragi rosse, stragi nere
aereoplani esplosi in volo
e le bombe sopra i treni

Ho visto gladiatori
sorridere in diretta
i pestaggi dei nazisti
e della nuova destra
ho visto bombe di stato
scoppiare nelle piazze
e anarchici distratti
cadere giù dalle finestre

Ma ho un armadio pieno d’oro
di tangenti e di mazzette
di armi e munizioni
di scheletri e di schifezze
ho una casa piena d’odio
di correnti e di fazioni
di politici corrotti
i miei amici son pancioni
puttanieri, faccendieri e tragattini
sono gobbi e son mafiosi
massoni, piduisti e celerini.

Ho quarant’anni spesi male
fra tangenti e corruzioni
ho comprato ministri
faccendieri e giornalisti
ho venduto il mio di dietro
ad un amico americano
e adesso cerco un’anima
anche di seconda mano.

Ma ho un armadio pieno d’oro
di tangenti e di mazzette
di armi e munizioni
di scheletri e di schifezze
ho una casa piena d’odio
di correnti e di fazioni
di politici corrotti
i miei amici son pancioni
puttanieri, faccendieri e tragattini
sono gobbi e son mafiosi
massoni, piduisti e celerini.

Ho quarant’anni ed un passato
non proprio edificante
ho massacrato Borsellino e tutti gli altri
ho protetto trafficanti e figli di puttana
e ho comprato voti a colpi di lupara

Ma ho scoperto l’altro giorno
guardandomi allo specchio
di essere ridotta ad uno straccio
questo male irreversibile
mi ha tutta divorata
è un male da garofano
e da scudo crociato

Ma ho un armadio pieno d’oro
di tangenti e di mazzette
di armi e munizioni
di scheletri e di schifezze
ho una casa piena d’odio
di correnti e di fazioni
di politici corrotti
i miei amici son pancioni
puttanieri, faccendieri e tragattini
sono gobbi e son mafiosi
massoni, piduisti e celerini”.

—————————————————-

Modena City Ramblers, Quarant’anni - 3:32
Album: Riportando tutto a casa (1994)

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa dei Modena City Ramblers.

E’ disponibile una nuova versione di questo brano sul sito InfinitiTesti.com.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Marie Jolie (quality@infinititesti.com)

—————————————————-

  • Share/Bookmark

4 Commenti a “Modena City Ramblers - Quarant’anni (testo)”

  1. questa canzone era dedicata dalla DC, ma il suo testo è veramente attuale !!!!!!!!!

  2. è riciclabile per ogni partito al potere

  3. in Rete girano tanti video di questa canzone con l’immagine di Berlusconi….. però la canzone non è dedicata a lui, visto che poi è stata scritta nel 1994 e il Berlu non aveva ancora dato il meglio di sé

  4. la DC è stata la tomba della democrazia italiana ma non è che gli altri poi siano stati così meglio

Lascia un Commento

Devi essere autenticato per inviare un commento.

Bad Behavior has blocked 1581 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok