Ivano Fossati - La canzone popolare (testo)

“Alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c’è qualcosa da dire ancora
se c’è qualcosa da fare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c’è qualcosa da dire ancora, ce lo dirà
se c’è qualcosa da imparare ancora, ce lo dirà

Sono io oppure sei tu
che hanno mandato più lontano
per poi giocargli il ritorno
sempre all’ultima mano
e sono io oppure sei tu
chi ha sbagliato più forte
che per avere tutto il mondo fra le braccia
ci si è trovato anche la morte
sono io oppure sei tu
ma sono io oppure sei tu

Alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c’è qualcosa da dire ancora
se c’è qualcosa da fare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c’è qualcosa da capire ancora, ce lo dirà
se c’è qualcosa da imparare ancora, ce lo dirà

Sono io oppure sei tu la donna
che ha lottato tanto
perché il brillare naturale dei suoi occhi
non lo scambiassero per pianto
e invece io lo vedi da te
arrivo sempre l’indomani
e ti busso alla porta ancora
e poi ti cerco con le mani
sono io, lo vedi da te
mi riconosci, lo vedi da te
alzati che sta passando la canzone popolare

Sono io, sono proprio io
che non mi guardo più allo specchio
per non vedere le mie mani più veloci
né il mio vestito più vecchio
e prendiamola fra le braccia
questa vita danzante
questi pezzi di amore caro
quest’esistenza tremante
che sono io e che sei anche tu
che sono io e che sei anche tu

Alzati che sta passando la canzone popolare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c’è qualcosa da dire ancora, ce lo dirà
se c’è qualcosa da capire ancora, ce lo dirà
se c’e’ qualcosa da chiarire ancora, ce lo dirà
se c’è qualcosa da cantare ancora, ce lo dirà”.

—————————————————-

Ivano Fossati, La canzone popolare - 4:19
(Ivano Fossati)
Album: Lindbergh (Lettere da sopra la pioggia) (1992)

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Ivano Fossati.

E’ disponibile una nuova versione di questo brano sul sito InfinitiTesti.com.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Citazioni.

La canzone popolare è un brano musicale del cantautore italiano Ivano Fossati, pubblicato nel 1992 come prima traccia dell’album Lindbergh - Lettere da sopra la pioggia. Il brano, scritto e composto dallo stesso Ivano Fossati, è stato poi reinterpretato da Mia Martini nel suo album La musica che mi gira intorno (1994) e dagli Afterhours in I disertori, album di tributo a Fossati, sempre del 1994. La canzone è nota per essere stata usata, col permesso dell’autore apertamente simpatizzante per il centrosinistra, come colonna sonora della vincente campagna elettorale dell’Ulivo per le elezioni politiche italiane del 1996. Nei giorni precedenti le elezioni l’album contenente La canzone popolare risultò esaurito in molti negozi di dischi di tutta Italia. Fossati ha dichiarato di avere scritto questo brano subito dopo aver composto I treni a vapore, brano scritto per Fiorella Mannoia, a cui assomiglia musicalmente”.

(Wikipedia, voce La canzone popolare)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

  • Share/Bookmark

2 Commenti a “Ivano Fossati - La canzone popolare (testo)”

  1. Ricordo di una stagione politica che ci regalò un sogno, ma tale è rimasto. Fortunatamente la musica di Ivano ci fa continuare ad amare e sognare un modo diverso di vivere e sperare.

  2. pino, vorrei ricordarti che oltre a Fossati, di quel sogno c’è rimasto anche Veltroni. Pertanto ti consiglio caldamente di svegliarti, ciao.

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 1613 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok