Bob Dylan - Lettera al Mucchio Selvaggio

—————————————————-

“Lettera aperta per Mr. Robert Allen Zimmermann (*) nel giorno del suo compleanno.

Caro Bob,
il correre degli anni, l’esplodere dei miti, il rincorrersi delle mode, allontana dalle nostre menti i sogni del Greenwich Village, la rabbia del Folk Studio; oggi fra i ricordi ci appare anche l’asfalto di una strada americana, lo schianto di una moto, come se stessimo assistendo ad una scena di un film di Dennis Hopper ci chiediamo quale sarà la fine del nostro protagonista, chissà, forse vorremmo proprio che la storia finisse lì, presi dalla paura di non riuscire ad avere più un signor Tamburino che suoni delle canzoni per noi, che riesca a farci sognare di amori sconosciuti, di rivoluzioni, di pace e che bussando alle porte del Paradiso ci sia aperto.
Oggi le chitarre, probabilmente non sono più delle macchine che uccidono i fascisti, ma suonano ancora seppur seguendo nuove strade aprono ancora i nostri cuori e ci fanno volare su nuove spiagge.
Gli anni incurvano le nostre spalle ma i nostri occhi guardano sempre avanti e se ogni tanto ci fermiamo a guardare vecchie foto, riascoltare vecchie frasi, le nostre gambe proseguono il cammino e pensiamo: forse “the time that they are a-changing” o forse ancora: “it’s only rock and roll, but I like it”.
Ma comunque fosse l’importante è che sia, e ce ne vorrà di tempo per spegnere la fiamma che ha acceso tante coscienze, ha aperto tante bocche, per cui ci sta bene stare anche Under The Red Sky, convinti che il nostro posto è sempre quello al sole. Happy Birthday Dear Bob”.

(Orazio Balsamo - Nicolosi (CT) - Mucchio Selvaggio n. 164 - settembre 1991)

—————————————————-

Note

(*) E’ il vero nome di Bob Dylan (Robert Allen Zimmermann, nome in ebraico: Zushe ben Avraham). Bob è cresciuto a Hibbing, nel Minnesota, una città mineraria ad ovest del Lago Superiore. I suoi nonni paterni, Zigman e Anna Zimmerman, emigrarono dalla città ucraina di Odessa negli Stati Uniti dopo i pogrom antisemiti del 1905.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

  • Share/Bookmark

Lascia un Commento

Bad Behavior has blocked 1578 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok