Alberto Fortis - Il Duomo di notte (testo)


“Piroette di sabbia e le guglie del Duomo
differenza tra pietra e le voglie di un uomo
che ha per vita una gabbia
liberata dal sesso, gonfia di verità
partorita con gioia nel lontano ricordo
con le doglie sincere di una maternità
che alla luce, di notte, nella piazza e con rabbia
ha donato, confusa, il suo [...]

Alberto Fortis - La neña del Salvador (testo)


“E tu piccolo bebè
dimmi che cercherai
dimmi se il sole ritornerà
e il mio amore in che pagina è
così non ti perderai
e sul tuo corpo vivrò
la Spagna è grande ma incontrerai
il gitano che sempre cantò.

Alberto Fortis - Settembre (testo)


“Ahi settembre mi dirai
quanti amori porterai
le vendemmie che farò
ahi settembre tornerò
Sono pronto e tocca a me
l’aria fresca soffierà
l’armatura non l’avrò
ahi settembre partirò.

Alberto Fortis - La sedia di lillà (testo)


“Stava immobile nel letto
con le gambe inesistenti
e una piaga sulla bocca
che seccava il suo sorriso
mi parlava rassegnato
con la lingua di chi spera
di chi sa che è prenotato
sulla sedia di lillà.

Alberto Fortis - Nuda e senza seno (testo)


“E tu che una mattina mi hai svegliato
il nome però non lo dico
ti dico solamente che non ero nel mio letto
e neanche nella mia città
mi son svegliato e avevo tanta fame
ma dentro il frigo tuo non c’era niente
mi son voltato e dopo averti vista
un’insalata ho preparato
ne gradisca un po’ anche [...]

Bad Behavior has blocked 2370 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok