Bruno Lauzi - Ma se ghe penso (testo)


“U l’ëa partiu sensa ûn-a palanca
l’ëa zà trent’anni, forse anche ciû
u l’aia luttou pe mette i dinæ a-a banca
e poèisene ancun ûn giurnu turna in zû
e fäse a palassinn-a e o giardinettu
cu-o rampicante, cu-a cantinn-a e o vin
a branda attaccâ a-i ærboui, a ûsu lettu
pe daghe ‘na schenâ séia e [...]

Bruno Lauzi - E penso a te (testo)


“Io lavoro e penso a te
torno a casa e penso a te
le telefono e intanto penso a te
Come stai, e penso a te
dove andiamo, e penso a te
le sorrido, abbasso gli occhi e penso a te

Bad Behavior has blocked 2782 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok