Francesco Guccini - Cirano (testo)


“Venite pure avanti, voi con il naso corto
signori imbellettati, io più non vi sopporto
infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio
perché con questa spada vi uccido quando voglio.

Francesco Guccini - Canzone delle ragazze che se ne vanno (testo)


“Le strade sono aperte
ed il momento viene sempre
sapessi quante volte l’ho vissuto
stagione di canzoni, di facili emozioni
un’altra volta ancora abbiamo chiuso.

Francesco Guccini - Canzone della vita quotidiana (testo)


“Inizia presto all’alba o tardi al pomeriggio
ma in questo non c’è alcuna differenza
le ore che hai davanti son le stesse, son tante
stesso coraggio chiede l’esistenza

Francesco Guccini - Canzone delle osterie di fuori porta (testo)


“Sono ancora aperte come un tempo
le osterie di fuori porta
ma la gente che ci andava a bere
fuori o dentro è tutta morta
qualcuno è andato per età
qualcuno perchè già dottore
e insegue una maturità
si è sposato, fa carriera
ed è una morte un po’ peggiore…

Francesco Guccini - Vedi cara (testo)


“Vedi cara, è difficile spiegare
è difficile parlare
dei fantasmi di una mente.

Bad Behavior has blocked 1337 access attempts in the last 7 days.

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Ok